Condividi:
Il Palazzo Ristorante Il Palazzo
- Sant'Agata Feltria Voto:




Ristorante elegante, specialità ai funghi e al tartufo. Ricette tradizionali tipiche dell'appennino marchigiano-romagnolo, caratterizzate da piatti classici e cacciagione, tutte accompagnate da buon vino proveniente dalle migliori zone d'Italia.

Il Ristorante prende il nome dal piccolo paese in cui è ubicato, a 750 m sul livello del mare. Nasce da una delle due osterie della piccola frazione del comune di Sant'Agata Feltria (paese noto per la ormai nota FIERA NAZIONALE DEL TARTUFO BIANCO PREGIATO), di proprietà della famiglia Alessandrini fin dai primi del 900, poi trasformata in ristorante dai fratelli Alessandrini e le sorelle Batani.

Questi ultimi hanno trasformato una rustica trattoria di alta collina, in un ristorante sempre più elegante, che fa delle proprie specialità ai funghi e al tartufo il vero e proprio marchio, senza dimenticare le ricette tradizionali tipiche dell'appennino marchigiano-romagnolo, caratterizzate da piatti classici e cacciagione, tutte accompagnate da buon vino proveniente dalle migliori zone d'Italia.

Dal 2006 il ristorante propone, oltre alle sue specialità, la "Bruschetta al metro", che consente alla clientela di cenare in maniera alternativa rispetto alla consuetudine, nonchè serate a tema, tra cui periodiche cene di pesce e altre specialità atipiche nella zona in cui si trova.

Per non dimenticare la splendida location che garantisce un clima fresco nei mesi estivi e pittoreschi paesaggi di inverno, che consentono alla clientela rilassanti passeggiate in mezzo alla natura incontaminata, alla ricerca di quei funghi e le altre prelibatezze del sottobosco, che caratterizzano la zona al confine tra Marche ed Emilia-Romagna.

1 recensioni per Il Palazzo

Pubblicata: Domenica 28 Agosto 2011 Autore: Betta Voto:
Vale davvero la pena fare 10 km in mezzo ai boschi per assaggiare questa cucina eccezionale dove tartufo, funghi e formaggio di fossa la fanno da padrone pur variando con le stagioni. Purista e leggera ma mai banale. Servita in maniera che anche l'occhio abbia la sua parte. Il locale ampio, ha anche una veranda estiva all'esterno con uno splendido panorama. E' estremamente pulito ed accogliente ma senza troppe pretese. E' situato nel Comune del Tartufo. Qui ogni anno ad ottobre, si svolge una delle pi importanti fiere del tartufo d'Italia. Noi, consigliati da loro, abbiamo mangiato degli antipasti misti (bruschette salsiccia e porcini, fagioli in umido, mix di verdure, cascioncini al tartufo, canellini e porcini in crema di tartufo, e zucchine crude con rucola e il formaggio di fossa), poi tagliatelle ai funghi prugnoli (finalmente cucinate come Dio comanda!) e tortelli alle erbe. La tagliata meriterebbe da sola il viaggio. Spettacolare! Carne freschissima, di ottima qualit, cotta con perizia e servita coperta da tartufo grattugiato. I bambini sono riusciti a mangiare pure il dolce, ma noi abbiamo preferito finire il pasto con caff e digestivi di produzione propria offerteci dalla casa. Abbiamo pagato meno di 25. a testa, ma vi assicuro che avrei pagato volentieri anche qualcosa in pi, altro non fosse per la cortesia, la gentilezza e quella sensazione di familiarit mai invadente delle proprietarie che ci hanno fatto davvero sentire a nostro agio.

lascia una recensione
Inviaci una recensione
L'indirizzo e-mail non verrà visualizzato
Il tuo voto:
Dichiaro di aver preso atto dell'informativa resa sul trattamento dei miei dati personali
Desidero rimanere aggiornato su offerte, eventi e sagre della Valmarecchia
*obbligatori
Copyright 2021 © - tutti i diritti sono riservati