Newsletter
Iscriviti per ricevere promozioni e novità dell'entroterra di Rimini
Autorizzo l'invio di newsletter presso l'indirizzo indicato
Ti consigliamo...

Attenzione l'evento in oggetto è già avvenuto!
Votes for Women! Santarcangelo per le Donne
Santarcangelo di Romagna - RINVIATO A DATA DA DESTINARSI

Tre giornate al femminile con mostre, presentazioni, concerti e spettacoli per raccontare l´universo femminile in modo trasversale tra incontri, cinema, mostre e concerti.

Votes for Women! Santarcangelo per le Donne

“Nel 2016 ‘Votes for women!’ è nata come un esperimento per uscire dalla logica istituzionale dell’8 marzo e celebrare la figura femminile in modo innovativo, avviando un discorso con le donne e sulle donne” dichiara il sindaco Alice Parma.

Anche quest’anno Santarcangelo ha deciso di celebrare la Giornata Internazionale della Donna non in modo puramente formale, ma andando ad approfondire la figura della donna nella cultura e nella società, indagandone la storia e raccontandone lo sguardo sul mondo.

Si comincia venerdì 6 marzo alle ore 21,30 al Supercinema con “Canzoni in controluce”,concerto della cantautrice Cristina Donà che darà avvio all’edizione 2020 della rassegna. Sul palco, insieme a Cristina Donà e Saverio Lanza, la Corale Nostra Signora di Fatima di Rimini, diretta dal maestro Loris Tamburini che dialogherà con la cantautrice.
Ingresso 10 euro (per informazioni e prevendite 0541.622454).


Sabato 7 marzo alle ore 17,00 in biblioteca Giovanni Boccia Artieri, professore di Scienze della comunicazione e nuovi media all’Università di Urbino, intervista Domitilla Ferrari (comunicazione digitale all’università di Padova) nell’incontro intitolato “Come il linguaggio disegna ciò che siamo”.

“Vogliamo anche le rose” è invece il titolo del film-documentario che sarà proiettato domenica 8 marzo alle 21,15 nella sala Wenders del Supercinema. Con l’opera, Alina Marazzi analizza la nascita e gli sviluppi del movimento femminista nell’Italia degli anni ’70, attraverso i diari e le vicende intime di tre donne cresciute in ambienti sociali e culturali diversi fra loro.

Una rassegna che si conclude con “Votes for Women!”, la mostra di Lucianella Cafagna, allestita da sabato 22 marzo al Musas grazie alla collaborazione del Museo e dell’associazione Tonino Guerra e con il coordinamento di DvB Arts. “RAGAZZE” è il titolo dell’istallazione, che vuole focalizzare l’attenzione su tutte le figure femminili che hanno rappresentato la ribellione e la lotta al potere in epoca moderna: dalla ragazzina che legge la costituzione davanti all’esercito russo, all’attivista pakistana Nobel per la pace Malala Yousafzai, a “Eddi”, la guerrigliera che ha combattuto contro l’Isis insieme alle donne curde delle Ypj, fino ad arrivare a Greta Thunberg.


Votes for Women! è un'iniziativa promossa da Amministrazione comunale, Fondazione Culture Santarcangelo e associazione Ora d’Aria, in collaborazione con Dogville, Santarcangelo dei Teatri e Neon Caffè di Rimini

Copyright 2020 © - tutti i diritti sono riservati