Attenzione l'evento in oggetto è già avvenuto!
Un quadro per Friedrich
Verucchio - sabato 21 Maggio 2011

Ispirato al libro "Nietzsche. Per una filosofia della grandezza" di Roberto Borghesi, sabato 21 maggio alle ore 21.15 va in scena al Teatro Pazzini di Verucchio "Un quadro per Friedrich", con la regia di Roberto Sardo.

Un quadro per Friedrich

Con il sottotitolo “Il viandante e la sua ombra”, lo spettacolo si presenta come un atto unico che vede sulla scena l’attore Marco Giorgi, mentre le voci fuori campo sono di Angela Di Giacinto e Roberto Sardo.
 
Scopo degli autori è proporre una rilettura del pensiero che ha accompagnato la vita del filosofo, molto spesso interpretato in modo controverso, e senz’altro “usato” politicamente.
Lo spettacolo tocca alcune corde importanti (anche con punte di ironia): l’amore per il teatro, per la musica, per la poesia, per la danza. L’amore per la conoscenza…
 
Adattamento teatrale, scene e regia sono firmate da Roberto Sardo, mentre i testi originali sono di Marco Giorgi e Roberto Borghesi. Musiche di Massimo Marzaloni e Claudia Ciuffoli (“Interludio”, composizione originale) / Area / Nicolò Jommelli / Richard Wagner / Georges Bizet / Friedrich  Nietzsche
 
Lo spettacolo è promosso dall’Unasp Acli di Rimini – Progetto Immagine e dall’Istituto di scienze dell’uomo “Jacques Maritain”.
 
Qualche nota sui protagonisti:
 
- Roberto Sardo, operatore ai linguaggi multimediali, studia Teatro come interprete / scrittore / regista dal 1983, frequentando corsi e stages di formazione con autori italiani ed europei. Ha realizzato performances, concerti e lavori teatrali, e diretto laboratori di formazione per gruppi giovanili. 
 
- Marco Giorgi ha iniziato un percorso teatrale nel 1988 con Roberto Sardo. Partecipa, come attore, a produzioni di varie compagnie dal 1989 ad oggi, interpretando ruoli che spaziano dalla ricerca alla prosa.
 
- Roberto Borghesi è ricercatore e studioso di filosofia, attento ascoltatore delle tematiche storico/umane. Ha pubblicato il libro “Nietzsche”, dopo un lungo lavoro di documentazione, oltrepassando i luoghi comuni descritti da altri autori.
 
 
 
INFORMAZIONI:
Teatro Pazzini, tel. 0541 670168 oppure 334 1612868


Scarica l'allegato
Copyright 2019 © - tutti i diritti sono riservati