Attenzione l'evento in oggetto è già avvenuto!
Santarcangelo del Fumetto
Santarcangelo di Romagna - sabato 2 e domenica 3 Giugno 2018

Mostra mercato del fumetto da collezione e d'antiquariato, incontri, mostre e stage.

Santarcangelo del Fumetto

Sabato 2 e domenica 3 giugno, la convention Santarcangelo del Fumetto all’insegna di anteprime esclusive, incontri con gli autori e la mostra mercato del fumetto da collezione, d’antiquariato e gadget a tema.

Si inizia sabato 2 giugno alle ore 11, sul palco incontri di Piazza Ganganelli, con la presentazione in anteprima, in occasione della festa della Repubblica, del volume a fumetti ‘La costituzione spiegata agli italiani’, alla presenza dei coautori il Dott. Enrico Cuccodoro, l’Avv. Emilio Graziuso, con i disegni di Francesco Dotti.

Sabato 2 giugno, alle ore 10, inaugura la Mostra mercato del fumetto da collezione e d’antiquariato, nella tensostruttura in Piazza Ganganelli, alla presenza di oltre 50 operatori del settore, di provenienza nazionale. La struttura ospita, nei due giorni, anche tutti gli autori ospiti della kermesse che incontrano il pubblico, regalando l’occasione imperdibile di collezionare le tantissime litografie, realizzate in esclusiva e in tiratura limitata.


Sono ospiti di Santarcangelo del Fumetto: Stefano Babini e Lele Vianello, collaboratori di Hugo Pratt, Barbara Baraldi scrittrice per Dylan Dog e autrice di romanzi gialli di grande successo, Giovanni Barbieri, Jacopo Peretti Cucchi, Enrico Cuccodoro, Alan d’Amico, Lucio Filippucci, Emilio Graziuso, Marco Laggetta, Urbano Marano (#ILROMPI), Mabel Morri, Gianluca Pagliarani, Andrea Plazzi, Simona Simone, Sergio Tisselli.

L’incontro con gli autori ha anche una veste serale, sabato 2 giugno a partire dalle ore 20,30, sempre in Piazza Ganganelli, dove il palco ospita fra l’altro la performance audiovisiva Archimede Infinito 2.0 con letture di Andrea Plazzi (Comics&Science) accompagnate da immagini di Giuseppe Palumbo. La mostra Archimede 2.0 è allestita, con la collaborazione del Consiglio Nazionale di Ricerca (CNR) presso il MUSAS della città ed è visitabile negli orari di apertura del museo. L’incontro prosegue con la presenza di Giada Rossi, responsabile scientifica del portale infotainment Orgoglio Nerd. E’ prevista, inoltre, la presentazione in anteprima del volume ‘Mari del Sud’ di Lele Vianello, allievo e collaboratore di Hugo Pratt, con lui sul palco anche Stefano Babini. Ad entrambi la Biblioteca A. Baldini ospita una doppia installazione con i disegni tratti dalle opere di questi autori. All’avvicendarsi sul palco dei vari protagonisti della serata alla Santarcangelo del Fumetto, da non perdere il misterioso #ILROMPI che per la prima volta, svela la sua identità e incontra i numerosissimi fans che lo seguono quotidianamente sul web.

Per tutti gli amanti del thriller, Barbara Baraldi è presente sabato e domenica nella sua veste, non solo di sceneggiatrice del mitico Dylan Dog, ma di scrittrice, in cima alle classifiche italiane. Presenta, con la collaborazione della Giunti Editore, il suo ultimo lavoro letterario, Osservatore Oscuro, sabato 2 giungo nella serata, sul palco della manifestazione.

Domenica 3 giugno, alle ore 10,30, presso la Biblioteca A. Baldini, è previsto l’incontro con Filippo Scozzari.
Nell’ambito del circuito open della Biennale Disegno Rimini, Approfondimento Mostre, incontriamo l’autore di Invisibili. Maleducate. Battaglie. In dialogo Egisto Quinti Seriacopi, Filippo Scòzzari e Massimo Pulini.
Presso la sede del Fulgor di Rimini, è allestita la Mostra che la Biennale ha dedicato a Filippo Scòzzari. Visitabile fino al 15 luglio.

La convention santarcangiolese non è solo un’occasione per ammirare, ma anche per “fare”, grazie alla presenza della Scuola di fumetto di Rimini e il suo staff. Tutti i visitatori hanno la possibilità di disegnare con i docenti della scuola. Grazie al sodalizio con la Wacom, nota azienda produttrice di tavolette grafiche, il pubblico può provare l’emozione del disegno digitale, utilizzando la migliore tecnologia in commercio. Non manca, comunque, l’occasione di disegnare in modo tradizionale e, per chi lo desidera, sono previste piccole lezioni gratuite per svelare alcuni trucchi per realizzare un fumetto.

Il weekend è anche l’ultima occasione per visitare tutte le esposizioni, ospitate in alcuni dei luoghi più significativi della città: al MUSAS, Archimede 2.0 disegni di Giuseppe Palumbo e Indians di Stefano Babini e Lele Vianello, alla Biblioteca A. Baldini, Mari del Sud di Lele Vianello e My Way di Stefano Babini, in oltre 25 negozi del centro storico, la mostra itinerante Diabolik Immagini di Giuseppe Palumbo.

La convention a cura dell’Associazione Culturale Tangram, è organizzata nell’ambito de La Casa del tempo, il tradizionale mercato antiquario mensile, in programma ogni prima domenica del mese in centro storico a Santarcangelo, che rinnova l’appuntamento per domenica 3 giugno.

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.

Santarcangelo del Fumetto nasce da un progetto dell’Associazione Culturale Tangram, in collaborazione con La Casa del Tempo, il patrocinio del Comune di Santarcangelo di Romagna, la disponibilità del Musas e della Biblioteca A.Baldini e del CNR.


Per informazioni
pagina facebook: Santarcangelo del Fumetto
info@santarcangelodelfumetto.it
www.santarcangelodelfumetto.it

Copyright 2019 © - tutti i diritti sono riservati