Semplicemente fotografare LIVE
Novafeltria - dal 20 al 22 e il 28 e 29 settembre 2019

Mostre di fotografi e fotamatori locali nel centro di Novafeltria, iniziativa nata dall'omonimo gruppo di Facebook "Semplicemente Fotografare".

Semplicemente fotografare LIVE

Semplicemente fotografare
Mostre di fotografi e fotamatori locali

Novafeltria dal 20 al 22 e il 28 e 29 settembre 2019


Dal 20 al 22 settembre e poi il 28 e 29 settembre, il centro storico di Novafeltria (Rimini), comune dell’entroterra romagnolo, verrà attraversato dalla Fotografia trasformandosi nell’intrigante scenografia delle molte mostre in programma e delle altre attività fotografiche in calendario. Il Live è un evento che coinvolge il Comune, i palazzi pubblici, gli imprenditori locali, la cittadinanza e tutti gli ambienti ed i negozi disponibili ad ospitare le mostre.

Il Comune di Novafeltria e la Regione Emilia Romagna hanno rinnovato il loro patrocino alla manifestazione a conferma dell’ottimo lavoro già svolto nelle precedenti edizioni della manifestazione. Sotto la direzione artistica di Lia Alessandrini, a partire dal 2014, il festival ha portato in questa località al centro del Montefeltro migliaia di visitatori e decine di autori. Alcuni degli autori messi in mostra al Live hanno poi spiccato il volo con premi, mostre e perfino la presenza ai più blasonati festival internazionali.

Semplicemente Fotografare Live è un evento, un incontro, un confronto, uno scambio di idee, una condivisione di competenze diverse tra PERSONE, professionisti e non, semplici visitatori e fotografi in esposizione, profondamente appassionati alla Fotografia, in ogni sua accezione. Un evento che nasce da un gruppo e una pagina facebook seri e giocosi al tempo stesso, anticonformisti, dissacranti e provocatori.


LE MOSTRE

Le mostre, oltre sessanta, saranno ufficialmente aperte al pubblico dalle ore 18 del 20 settembre e poi dalle 9 alle 19 nei giorni di manifestazione. È inoltre possibile visitarle, su appuntamento, anche negli altri giorni.

Una caratteristica che contraddistingue di tutte le mostre è l’originalità degli allestimenti. Sin dalla prima edizione la speciale attenzione data a quest’aspetto rende ancor più interessante una visita al festival.

Come per tutte le edizioni precedenti, e in accordo con lo spirito “libero” e la tradizione del festival si è deciso di non assegnare un tema al Live 2019. Eppure l’elenco delle mostre, rivela un sottile fil rouge che parla di muri, differenze, contrapposizioni e somiglianze .

Tra le molte mostre di alto livello, ne segnaliamo quattro che, per valore artistico e forza documentale meritano  senz’altro una visita e la partecipazione al Live:

FRANCESCO CITO |Il muro
Tra le mostre più importanti da segnalare c’è senz’altro quella di Francesco Cito: un’occasione concreta per riflettere sui muri reali e virtuali che – sempre più numerosi - in questi anni segnalano le tante difficoltà di questo mondo piccolo e confuso.
Il muro cui fa esplicito riferimento Cito è quello che tocca il villaggio di Jayyus, a nord della Cisgiordania e la sua storia risale al 2002, quando il primo ministro israeliano Ariel Sharon annunciò la costruzione di una barriera di separazione fra Israele e la Cisgiordania.

FRANCESCO COMELLO | Yo Soy Fidel, una mostra, un libro
Una mostra e un libro, che ripercorrono, nella Cuba del dopo Castro, le tracce del viaggio con il quale il giornalista italiano Saverio Tutino introdusse la figlia Barbara alla Cuba in cui ormai si era trasferito e alla sua mitologia che tanto amava.

SIMONE CERIO | Religo
Una mostra ideata per creare una connessione diretta e accessibile tra le comunità LGBT credenti italiane e internazionali. Nel corso di 5 anni di ricerca sono stati raccolti materiali audio, video, foto e documenti con la finalità di offrire una visione approfondita sul tema.

LORENZO ZOPPOLATO | Cronache immaginarie di un domatore di cavalli
Un racconto fotografico nel quale Zoppolato narra le vicende visionarie di un domatore di cavalli. La realtà si mescola con l’immaginazione e le fotografie sono il mezzo per accedere a questo immaginario.

INFORMAZIONI
gruppo di Facebook "Semplicemente Fotografare"

Elena Vannoni
Assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Novafeltria
(tel. 320 4685359 / e-mail: elenavannoni@comune.novafeltria.rn.it )
 
Lia Alessandrini
Associazione Semplicemente Fotografare
(tel. 339 8088838 / e-mail: lia.ale@gmail.com )

Copyright 2019 © - tutti i diritti sono riservati